Conviviale in esterna, visita presso l’Azienda F.lli Lombardi di Botticino

Conviviale in esterna, visita presso l’Azienda F.lli Lombardi di Botticino

Conviviale in esterna, visita presso l’Azienda F.lli Lombardi di Botticino
Lunedì 15 maggio il Club è andato in visita presso l’Azienda F.lli Lombardi di Botticino, una delle eccellenze in un settore tipicamente bresciano come quello del marmo. E’ stata un’esperienza unica perché abbiamo visitato la cava di proprietà, dove avviene l’estrazione del marmo; tutti noi hanno visto da lontano le colline di Botticino con in evidenza i tagli dei versanti, questa volta li abbiamo visti dall’interno.
Accolti dalla titolare Virginia Lombardi, accompagnata dal figlio, abbiamo appreso le modalità di estrazione di enormi lastre di pietra, abbiamo visto al lavoro due macchine per il taglio dei blocchi, abbiamo ascoltato il racconto della signora Lombardi sui problemi del mercato del settore, dove devono essere affrontati concorrenti dalla Cina e dall’India. Ha colpito il fatto che queste società asiatiche sono assolutamente concorrenziali sulla lavorazione della materia prima grazie a costi industriali nettamente inferiori ai nostri, ma comunque vengono a Botticino per comperare i blocchi di marmo. Segno che la qualità del marmo bresciano non ha eguali al mondo . Dopo la visita alla cava, siamo passati alla visita dell’azienda dove abbiamo appreso le principali realizzazioni in Italia e all’ estero, in più di cento anni di attività (ad esempio, l’Altare della Patria di Roma, particolari delle finiture di arredamento della Casa Bianca americana, il Palazzo di Giustizia di Roma, ecc.).
La signora Lombardi ci ha poi portato nel “museo” della F.LLI Lombardi, dove abbiamo potuto ammirare alcune realizzazioni artistiche degli addetti aziendali, che hanno dato forme non solite alla materia così “difficile” come il marmo. La serata è poi proseguita presso la trattoria “Al Ghiacciarolo” sulla cima delle colline di Botticino, un posto in mezzo al verde ma con una vista impagabile. Il Presidente Cremonesi ha porto alla famiglia Lombardi i ringraziamenti del Club per l’ ospitalità dimostrata, e con il tocco “virtuale” di campana ha concluso una giornata di relax.