Relazione Programma A.R. 2019-2020

La serata si apre con un sincero augurio da parte del Presidente per il nostro socio e amico Ennio Franceschetti e la moglie Caterina e per il nostro Decano Enzo Cossu; seguono i ringraziamenti ed i saluti da parte del nostro nuovo socio onorario Colonnello Danilo Cotta e le congratulazioni per il nostro socio Stefano Legramanti, diventato recentemente papà della piccola Camilla.

Viene poi consegnato il martelletto al Past President Silvestro Specchia dall’attuale Presidente.

La serata si apre con un sincero augurio da parte del Presidente per il nostro socio e amico Ennio Franceschetti e la moglie Caterina e per il nostro Decano Enzo Cossu; seguono i ringraziamenti ed i saluti da parte del nostro nuovo socio onorario Colonnello Danilo Cotta e le congratulazioni per il nostro socio Stefano Legramanti, diventato recentemente papà della piccola Camilla.

Si introduce poi il programma  dell’anno rotariano da parte del Presidente. 

La giornata di formazione presso il SIPE ha delineato il tema centrale del programma internazionale che si sintetizza nel motto “Connettiamo il mondo”; riportando letteralmente alcune parole/frasi chiave che hanno suscitato interesse quali “aprirsi, connettersi, non guardarsi le scarpe, non siamo un’isola (chi si isola non sta nel Rotary), unire le persone, pronti ad agire, divertirsi impegnandosi”, il Presidente ha riflettuto rispetto a cosa interpretasse al meglio l’universalità di tali valori e la risposta è stata nelle arti, nella scrittura e nella musica: tuttavia tra queste è certamente la musica che meglio riassume in sé il motto rotariano in quanto immediata, diretta e senza filtri; la musica dà emozioni ed è generosa, mentre l’arte e la letteratura, pur quanto universali, necessitano comunque di un filtro per essere pienamente comprese.

Si è, perciò, ricercato un motto che potesse includere tali concetti e la frase di Platone sopra citata contempla tutti gli aspetti dell’azione internazionale rotariana di quest’anno oltre che dei valori fondativi del rotary stesso (amicizia, integrità, diversità, service, leadership). La frase di Platone sarà, dunque, il motto del RC Brescia Franciacorta Oglio per l’anno in corso.

La musica rappresenta uno spunto da cui partire e per parlare anche di altri ambiti (serate musicali e culturali, incontri dedicati all’arte e allo sport, confrontandosi anche con altre esperienze innovative e “aperte”, nello specifico Milano, temi attuali quali l’economia, il mondo del lavoro con il prestigioso contributo di un giornalista di Radio24, oltreché le scienze mediche grazie all’interessamento del socio De Girolamo). Si parlerà di sociale e di disagio grazie al contributo del nostro Segretario, giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia che proporrà un service nel settore dei minori, coinvolgendo direttamente la Presidente del Tribunale per i Minorenni di Brescia. Il nostro obiettivo sarà attuare service che otterranno un risultato sul territorio, arricchendosi del confronto con altre realtà per calare poi al meglio i contributi alle necessità territoriali.   

Sarà coinvolta l’accademia musicale nota come “Musicalmente” con sede principale a Gussago e sedi operative sia in Franciacorta che in città, per attivare un service destinato ai recenti progetti cui tale accademia si è dedicata quali la lotta alla discriminazione nei confronti delle donne e al bullismo adolescenziale; seguirà una conviviale specifica alla presenza della Presidente di Musicalmente.

I Service ai quali parteciperemo sono un Global Grant, la Sicurezza Stradale (progetto triennale a cui abbiamo già aderito nell’anno di Silvestro Specchia), il tennis in carrozzina come Gruppo Brixia e, infine, i service distrettuali: la borsa di studio di Oncoematologia Pediatrica, l’illuminazione dei monumenti nella giornata dedicata alla End Polio (24 ottobre) e l’iniziativa Rise Against Hunger (1 dicembre – https://www.riseagainsthunger.it/). I service distrettuali saranno meglio dettagliati nelle serate alla presenza dell’Assistente Francesco Treccani e del Governatore (30 settembre).

Infine, essendo il 27 gennaio un lunedì, la serata sarà dedicata al Giorno della Memoria. 

Si procede poi ad illustrare le conviviali previste per il mese di luglio e settembre 2019.

No Replies to "Relazione Programma A.R. 2019-2020"


    Got something to say?

    Some html is OK