Passaggio di Consegne

La Conviviale – che ha visto la simpatica adesione dei partecipanti con il dress-code “Panama Stile” – ha concluso l’Anno Rotariano 2018-2019 e, con il passaggio di consegne, ha dato inizio all’Anno Rotariano 2019-2020 con la presidenza di Nicola Cantarelli.

Il Presidente uscente – Silvestro Specchia – che per l’occasione ha indossato il Colare Rotariano, haaperto la serata – dopo un suntuoso aperitivo organizzato con la consueta maestria da Francesco Fratus – invitando i presenti all’onore alle bandiere.

Dopo la cena, il Presidente uscente ha rivolto un sintetico ma sentito saluto; si trascrive il saluto delPresidente uscente Silvestro Specchia:

“Cari Amici, come disse John Lennon “another year is over”; oppure, se preferite utilizzare unasimbologia rotariana “la ruota gira”. Per quel che mi riguarda, mi permetterò di utilizzare l’espressione latina “incipit vita nova” per il mio – gradito – ritorno con “gli Indisciplinati”.

Cari amici, quando nel novembre del 2016, alcuni amici mi parteciparono la decisione della nominaa presidente eletto citai una frase di Papa Giovanni Paolo I: “Signore, perdona loro perché non sanno quello che hanno fatto”. Vi è una frase di Paul Harris che mi ha colpito: “Il Rotary deve essere adempiere, almeno, al secondo obiettivo. Il Consiglio Direttivo non ritiene necessario ripercorrere esprimere, invece, il piacere ed il riconoscimento di aver potuto trascorrere un piacevole periodo con tutti Voi e ci auguriamo che questo nostro sentimento sia reciproco.

È curioso ricordare che, più o meno negli stessi anni in cui Paul Harris enunciò il concetto rivoluzionario,il famoso scrittore e drammaturgo irlandese, premio Nobel per la letteratura, George Bernard Shaw fece, non senza motivo evidentemente, una domanda provocatoria alla quale rispose in tono sarcastico: “WHERE IS ROTARY GOING? TO LUNCH!” “DOVE STA ANDANDO IL ROTARY? A PRANZO!” Con questo, indicando, il piacere della conviviale quale luogo deputato al rafforzamento dell’amicizia.

Non dimentichiamo che Tutti Voi, avete permesso di ottenere alcuni service di particolare e significativaportata quali, il supporto al Vescovo dell’Etiopia Mons. Pagano, alla Croce Bianca di Brescia per i quali è stato determinante il Vostro generoso contributo.

Termino questa brevissima introduzione, porgendo a Voi – a nome degli amici che con me hannocondiviso questo annata; Andrea Bonetti, Enrico Bertoli, Davide de Prà, Francesco Franceschetti, Leonardo Lombardi, Bruno Nocivelli, Elena Santus, Luciano Sardini, un semplice, sentito, affettuoso e convinto GRAZIE A Nicola ed al Suo Direttivo che ci succede: “ad maiora”.

Prima di provvedere alla trasmissione del testimone, il Presidente uscente, a nome dell’intero Direttivo, ha avuto il piacere di conferire all’Amico Andrea Bonetti la sua terza “Paul Harris” per la dedizione, la continuità e l’importante contributo profuso al nostro Club nonché all’amico Alessandro Zoppolo la sua prima “Paul Harris” per il gesto di aver sostenuto le iniziative del Club con dedizione e nell’assoluta riservatezza.

Il Presidente uscente Silvestro Specchia conclude il suo intervento con un ringraziamento al TesoriereElena Santus che proseguirà, anche nell’annata rotariana 2019-2020, nel suo delicato incarico e con un particolare saluto all’amico e decano dei Governatori Avv. Enzo Cossu, ringraziandolo per l’affetto e la stima sempre riservata al Consiglio Direttivo, con la certezza che l’avv. Enzo Cossu non farà mai mancare il suo supporto al Club che egli stesso ha fortemente voluto e fondato.

Terminato il proprio saluto, Silvestro Specchia provvede ad appuntare la spilla di “presidente” all’amicoNicola Cantarelli, ponendogli il “collare Rotariano” e, con questo gesto, aprendo l’annata 2019-2020.

Prende la parola il Presidente Nicola Cantarelli il quale, dopo aver appuntato la spilla di “past president” a Silvestro Specchia, rivolge un sentito saluto ai partecipanti ed invita tutti i soci alla conviviale dell’8 luglio per la presentazione del programma.

Silvestro Specchia e Nicola Cantarelli ringraziano l’assistente uscente del Governatore RiccardoGozio e l’assistente del Governatore entrante Francesco Treccani che hanno aderito, con la loro partecipazione, alla serata.

No Replies to "Passaggio di Consegne"


    Got something to say?

    Some html is OK